Fotografia

Nella fotografia, la mia ricerca è orientata verso la percezione degli effetti che la luce ha nell’ambiente, la sua combinazione con i vari elementi. Ciò che mi interessa nella fotografia è la magia di questa combinazione colta nell’attimo irripetibile e immortalata nello scatto realizzato da un punto di vista diverso.
In quest’ottica assumono particolare enfasi le fotografie in bianco e nero ma anche quelle monocrome o comunque con pochi colori e più effetti creati dai “giochi di luce”.

Ricerco gli effetti della luce (naturale o artificiale) su corpi, oggetti, ambienti a seconda dei diversi punti di vista, osservazione, posizione della macchina fotografica. Evito le elaborazioni successive e considero lo scatto così come riesce senza manipolazioni quanto più è possibile. Nella scelta dei soggetti prediligo l’indirizzo surrealista.

Ogni fotografia ha una storia, spesso è colta dall’attimo sfuggente, altre volte è studiata, spesso è chi ci sta vicino a darci l’ispirazione, l’abitudine ecologica a riciclare mi ha portato a volte ad immaginare cosa fare di alcuni oggetti prima di buttarli, ma ciò che mi dà maggiore soddisfazione è la meraviglia, lo stupirmi davanti a eventi forse banali della quotidianità, la meraviglia della casualità che si incontra per strada quando meno uno se l’aspetta, oppure la luce che conferisce un piano ad un confetto casualmente poggiato su di esso.

Visualizzazione di 8 risultati